Il Super Ammortamento è l’incentivo del Ministero dello Sviluppo Economico che agevola la crescita delle imprese. L’agevolazione del “super ammortamento” consiste nella possibilità di maggiorare del 30%, ai fini delle imposte sui redditi, il costo di acquisizione dei beni materiali strumentali nuovi, con esclusivo riferimento alla determinazione delle quote di ammortamento e dei canoni di leasing.
Gli investimenti devono essere effettuati dal 1° aprile al 31 dicembre 2019 ovvero fino al 30 giugno 2020, a condizione che, entro il 31 dicembre 2019, l’ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione.
La maggiorazione del costo non si applica sulla parte di investimenti complessivi eccedenti i 2,5 milioni di euro.

I vantaggi del superammortamento con il leasing

Il super-ammortamento ti consente di supervalutare del 130% il costo fiscale del tuo investimento in beni strumentali.

I benefici di questa agevolazione sono numerosi, in particolare effettuando l’acquisto in leasing:

  • Vantaggi fiscali: deduci una cifra superiore in fase di dichiarazione dei redditi;
  • Maggiore liquidità: scegliendo il leasing, non dovrai effettuare l’acquisto in un’unica soluzione, con un minore impatto sulla tua cassa;
  • Mantieni la capacità di credito dilazionando l’investimento nel tempo;
  • Disponi velocemente del bene in leasing grazie a tempi di richiesta mediamente più rapidi rispetto a un comune finanziamento;
  • Gli acquisti in leasing usufruiscono delle agevolazioni con alcune condizioni specifiche: la maggiorazione del 30% si applica sulla sola quota capitale, non sull’intero canone e l’importo complessivo deducibile si calcola in base alla durata del contratto, come regolato nell’art. 102 del TUIR

Chi può accedere al super ammortamento

  • le imprese con sede in Italia;
  • le organizzazioni di soggetti non residenti ma stabilmente nel nostro territorio;
  • artigiani e professionisti, anche associati tra loro;
  • le attività che rientrano nel regime di vantaggio;
  • le piccole imprese che lavorano in regime di cassa.

Non possono accedere al Super ammortamento le imprese in regime forfettario e le imprese marittime che operano nel regime di “tonnage tax”.

I beni agevolati

Il super ammortamento agevola l’acquisto di beni strumentali: macchinari, impianti o altre tipologie di strumenti necessari allo svolgimento della attività aziendale. Vi sono alcune condizioni:

  • i beni devono essere nuovi;
  • l’investimento deve essere stato effettuato entro il 2018;
  • l’investimento può essere completato entro il mese di giugno 2019, purché ne sia stato pagato almeno il 20% entro il 2018.

Non usufruiscono delle agevolazioni: fabbricati, costruzioni, beni usati e autoveicoli

Come fare per ottenerlo

Ottenere le agevolazioni è semplice automatico. La richiesta si effettua durante la redazione di bilancio (in dichiarazione redditi) attraverso un’autocertificazione.

Link Agenzia delle entrate

Categories:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.